Storia e informazioni generali

Andare in basso

Storia e informazioni generali

Messaggio  Federico il Mer Mag 06, 2009 9:12 am

Abitanti 449.461 (dicembre 1995) – superficie 6.744 – densità 66 ab./kmq.
E’ la settima tra le province cubane per estensione. A nord, al centro e a sud vi sono pianure con differenti caratteristiche: quella del centro è ondulata, a nord vi sono le Alturas de Bamburanao-Jatibonico, e a sud-est l’estremità orientale delle montagne di Trinidad e di quelle di Sancti Spíritus, entrambe molto scoscese con numerose grotte e cascate d’acqua. La costa nord e quella sud per la maggior parte sono pantanose.
La temperatura media annuale nella zona montuosa varia tra 17 e 24 °C, e in quella piana tra 24 e 27 °C. La piovosità media annuale nella pianura è di 1.538 mm. La quantità di giorni di pioggia all’anno oscilla tra 100 e 110. I venti predominanti provengono da nord e da nord-est.
Tra i corsi d’acqua più importanti troviamo il fiume Zaza, con una lunghezza di 140 km., che è sbarrato dalla diga che porta lo stesso nome, la più grande del paese, con 1.020 milioni di metri cubi d’acqua, e il fiume Agabama, che percorre 75 chilometri nella provincia, scorrendo tra le montagne di Trinidad e quelle di Sancti Spíritus.
Nel ramo agricolo si trova il maggior potenziale economico, con grandi aree coltivate a canna da zucchero e a tabacco, che la fa diventare una delle zone più importanti del paese nella produzione di quest’ultima voce, particolarmente nel municipio di Cabaiguán. Vengono anche coltivati tuberi, ortaggi e frutta. Questa provincia è allo stesso modo una delle maggiori produttrici di riso dell’isola, dato che copre il 25 % della domanda nazionale del cereale. Il caffè e il miele delle api sono tra gli altri aspetti fondamentali di questa parte di Cuba.
I settori montuosi della provincia di Sancti Spíritus hanno un peso fondamentale nell’economia del territorio, dato lo sviluppo dei programmi forestali e della coltivazione del caffè, ai quali partecipano circa 15.000 persone.
Le nove centrali dello zucchero sulle quali conta la provincia, una fabbrica di cemento, diverse industrie di prodotti alimentari e una raffineria di petrolio, danno allo stesso modo un grande contributo all’economia cubana. Nel territorio esistono anche aziende per lo sviluppo dell’allevamento, in particolare quello delle vacche da latte, e quello avicolo. Allo stesso modo, si evidenzia l’acquicoltura, in quanto la provincia di Sancti Spíritus ha il maggior volume di acqua nei bacini del paese.
La città di Trinidad, per le caratteristiche della sua architettura coloniale e culturale, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO), costituisce un centro turistico di grande importanza nazionale e internazionale.
La provincia di Sancti Spíritus è suddivisa in 8 municipi, come le province di Cienfuegos e di Las Tunas, che rappresentano le province con minor numero di municipi del paese. Questi sono: Cabaiguán, Fomento, Jatibonico, La Sierpe, Taguasco, Trinidad, Yaguajay e Sancti Spíritus, il capoluogo di provincia.
avatar
Federico
Admin

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 06.05.09
Età : 38
Località : Firenze

Visualizza il profilo http://cuba.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum